Categorie
Blog

Lotteria degli scontrini: le regole per gli esercenti

La lotteria nazionale degli scontrini è il nuovo concorso a premi gratuito, collegato al programma “Italia Cashless“, per incentivare l’uso della moneta elettronica. La data di inizio non è ancora stata resa nota. Appena sarà disponibile un comunicato ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, lo renderemo noto qui sul nostro sito.

Il concorso è strettamente legato anche all’obbligo di Registratore Telematico e all’aggiornamento XML 7.0 che, con le varie proroghe, sono entrambi slittati proprio al 1° gennaio 2021.

La partecipazione alla Lotteria è gratuita: è collegata agli acquisti dei consumatori a partire dal 1° gennaio 2021 e prevede estrazioni di premi in denaro settimanali, mensili e annuali.
Le regole sono semplici: ogni cittadino maggiorenne e residente in Italia al momento dell’emissione dello scontrino comunica all’esercente il proprio “codice lotteria” associato al Codice Fiscale.

Ma cosa devono sapere gli esercenti prima della partenza della Lotteria? In questo articolo abbiamo risposto ad alcune delle domande più frequenti.

Cosa deve fare l’esercente?

Su richiesta del cliente, l’esercente dovrà immettere il “codice lotteria” associato al Codice Fiscale prima di emettere il documento commerciale.

IMPORTANTE: L’esercente deve obbligatoriamente dotarsi di un Registratore di cassa Telematico, abilitato all’invio dei corrispettivi e dei dati associati al “codice lotteria”.
Questa specifica abilitazione è l’aggiornamento XML 7.0, di cui abbiamo già parlato nel nostro Blog, da avere entro il 31 marzo 2021.

Contattaci per qualsiasi dubbio e per ricevere informazioni commerciali o tecniche.

Sarà obbligatorio aderire alla Lotteria?

No, l’esercente non subirà sanzioni se decide di non registrare e trasmettere il “codice lotteria”. Tuttavia il cliente può segnalare la circostanza all’Agenzia delle Entrate.

Come inserire il “codice lotteria”?

L’esercente può inserire manualmente il “codice lotteria” e il Codice Fiscale, oppure dotarsi di un lettore ottico collegato al Registratore Telematico aggiornato a XML 7.0 abilitato alla lettura degli schermi dei dispositivi mobili, per poter registrare in modo automatico e senza errori il codice.

Ogni cassa ha il proprio lettore: contatta Tecnoservice per scoprire il dispositivo adatto al tuo Registratore Telematico.

Quali sono le modalità di pagamento accettate?

Il pagamento in contanti, carta o bancomat non fa differenza, se non nei termini delle possibilità di vincita.

Le estrazioni, infatti, si distinguono in:

  1. Estrazioni ordinarie
  2. Estrazioni “zero contanti

Chi paga in contanti può partecipare alle sole estrazioni ordinarie. Chi paga con metodo cashless (carta, bancomat o carta di debito) partecipa sia alle ordinarie, sia alle “zero contanti”, aumentando quindi le possibilità di vincita.

Sono previsti premi per gli esercenti?

Sì! L’esercente può partecipare alle estrazioni “zero contanti”, pensate per premiare gli esercizi che utilizzano maggiormente i pagamenti elettronici.

Qui di seguito i premi dedicati ai commercianti:

  • Quindici premi da 5.000€ per l’esercente ogni settimana;
  • Dieci premi di 20.000€ per l’esercente ogni mese;
  • Un premio di 1.000.000€ di euro per l’esercente ogni anno.

I premi settimanali vengono estratti ogni giovedì, mentre le estrazioni mensili e annuali avvengono nelle date indicate sul sito della Lotteria.

In caso di vincita l’esercente non ha bisogno di fare nient’altro: verrà individuato tramite la Partita Iva, memorizzata nella banca dati del Sistema Lotteria, e successivamente contattato dall’Agenzia delle Entrate. Il versamento della vincita avverrà tramite bonifico bancario o secondo altre modalità specificate sul portale della Lotteria.

Altri dubbi? Tecnoservice è la risposta!

Contattaci entro il 31 marzo 2021!

In questi mesi ci stiamo dedicando al massimo ai nostri clienti, consci delle precise esigenze di questo periodo. Siamo al tuo fianco per consigliarti i prodotti e i servizi migliori per la tua attività.

Con Tecnoservice puoi:

  • Acquistare un nuovo Registratore Telematico
  • Aggiornare il tuo Registratore Telematico a XML 7.0 (aggiornamento obbligatorio)
  • Adeguare il tuo Registratore Telematico alla Lotteria degli Scontrini
  • Ricevere consulenza e informazioni commerciali
  • Ricevere assistenza tecnica
  • Acquistare il lettore ottico (barcode scanner) per il tuo RT

In alternativa ti proponiamo il nostro contratto annuale, che snellisce la burocrazia e ti fa accedere a sconti e prezzi dedicati, oltre ad assistenza tecnica illimitata e verificazioni fiscali periodiche incluse.

Tutta la nostra esperienza al servizio della tua impresa.

Contattaci subito compilando il form qui sotto o chiamando lo 0532 978703

2 risposte su “Lotteria degli scontrini: le regole per gli esercenti”

Propongo di fornire ai commercianti che aderiscono alla Lotteria degli scontrini una vetrofania da esibire all’esterno dell’esercizio per informare i clienti,affinche’,essendo su base volontaria l’adesione,sia piu’chiaro al cliente dove fare i propri acquisti.

Buongiorno Giulia, grazie per il tuo commento!
Attualmente forniamo gratis ai clienti, che hanno acquistato da noi un RT o un aggiornamento, un cartello da esporre nel proprio esercizio quando la Lotteria partirà ufficialmente 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *